Due giorni per ricordare Sante Notarnicola
Due giorni per ricordare Sante Notarnicola

VENERDì 24 Marzo

Ore 17.00: proiezione di "Torino, 1962: La rivolta di piazza Statuto" di InfoAut

Sante prese parte a quella rivolta e a distanza di decenni ne ha ricordato i tratti caratteristici, analizzandola, ricordando l’importanza di quell’avvenimento in quel preciso periodo storico, definendo la Rivolta di Piazza Statuto come “la tappa di un nuovo percorso”.

A seguire interventi di: Centro di Documentazione F. Lorusso e C. Giuliani, Archivio storico dei Movimenti “Via Avesella”, Si Cobas, Claudio Bolognini - autore de "I ragazzi della Barriera"

Ore 19.30
Progetti Archivio "Sante Noternicola"
Progetto ristampa "Con Quest'anima Inquieta" di Sante Notarnicola (1979)
Interventi e letture poetiche

Ore 20.30: Cena Sociale
Ore 21.30: spettacolo teatrale
Ella di Herbert Achternbuch con Marco Cavicchioli

SABATO 25 MARZO
Ore 16.00: Presentazione di “Un contadino nella metropoli” di Prospero Gallinari (edizione PiGreco)
A dieci anni dalla morte di Prospero i suoi compagni lo ricordano tra passato e presente.
Video a cura del Centro di Documentazione "Via Avesella" (BO) e Centro di Documentazione "Senza pazienza" (TO)

Ore 18.00 Reading sul 41bis a cura di NT-1
Dall’art. 90 al 41bis - Le lotte dei prigionieri di ieri e di oggi
Verità e giustizia per i morti delle rivolte di marzo 2020

Ore 20.00 Cena Sociale
Ore 21 Concerto
Cuba Cabbal e Deda afterparty

Durante le giornate saranno allestite mostre con materiali di archivio

1 year ago
ExCentrale
Via di Corticella 129