Borderland Italia, un libro a cura di Jacopo Anderlini, Davide Filippi, Luca Giliberti
Borderland Italia, un libro a cura di Jacopo Anderlini, Davide Filippi, Luca Giliberti

Jacopo Anderlini e Luca Giliberti (Università di Parma), curatori del libro "Borderland Italia. Regime di frontiera e autonomia delle migrazioni", ne discutono con gli autori Federico Rahola e Filippo Torre (Università di Genova).

Borderland Italia. Regime di frontiera e autonomia delle migrazioni (DeriveApprodi 2022)
Nell’Europa della «crisi dell’accoglienza», il volume analizza le molteplici dimensioni che qualificano l’Italia come borderland, definendo la relazione conflittuale tra l’agency delle soggettività migranti in transito tra i confini dell’Unione Europea, le reti della solidarietà che le sostengono e le operazioni per il loro governo. Sulla scia di un approccio divulgativo proprio della sociologia pubblica e partecipativa, le etnografie realizzate sui territori italiani – da Lampedusa alla Val di Susa, passando per Roma, Trieste e Ventimiglia tra gli altri – permettono di leggere le dinamiche sociali che riguardano la costruzione della cittadinanza a partire da un’analisi approfondita dei fenomeni migratori contemporanei e della loro governance.

Jacopo Anderlini, Davide Filippi, Luca Giliberti sono ricercatori precari di Sociologia e fanno parte del Laboratorio di Sociologia Visuale presso l'Università di Genova.

1 year ago
Libreria Modo Infoshop
Via Mascarella 24/b