Hack//Cena//Tombola e dj Set: Benefit X l'Archivio Via Avesella
Hack//Cena//Tombola e dj Set: Benefit X l'Archivio Via Avesella

Hack//Cena//Tombola e dj Set: Benefit X l'Archivio Via Avesella✨👾

Se per “hack” intendiamo qualsiasi interazione creativa e originale con una tecnologia preesistente, volta a definirne un uso non previsto dai suoi ideatori, possiamo considerare l’attitudine all’hacking come filo conduttore che lega i movimenti sociali italiani dopo il 1977. Una forma di hacking, per esempio, è la musica rap, colonna sonora dei movimenti sociali italiani dalla Pantera in poi; sempre una forma di hacking è modificare dei videoregistratori per eseguire il montaggio di materiale audiovisivo; una forma di hacking, infine, è evidenziare i bug dell’informazione mainstream, obbligando telegiornali e giornali a pubblicare notizie false che, in seguito, saranno smentite.

Queste sono solo alcune delle pratiche ispirate all’hacking che caratterizzano i movimenti sociali italiani tra gli anni ‘80 e ‘90. Accanto a una critica del neoliberismo, matura un approccio non distopico alle nuove tecnologie, improntato, più che al timore che possano essere alla base di svolte reazionarie, al loro contro-utilizzo, a un utilizzo sociale.

Su queste basi si tessono reti a livello nazionale e internazionale, e nascono, prima del web, le infrastrutture telematiche in grado di connettere le lotte e di farle conoscere all’esterno. Detonatore di queste esperienze è il movimento della Pantera, che permette a una serie di pratiche, che hanno navigato nell’underground per tutti gli anni Ottanta, di divenire patrimonio comune di grossa parte di una generazione.

🎲🍝🎵 A seguire cena, tombolata con ricchi premi "storici" e dj set.

Supporta l'Archivio dei movimenti di Via Avesella!

7 months ago
ExCentrale
Via di Corticella 129