Solidarietà e Resistenza sulla Rotta Balcanica
Solidarietà e Resistenza sulla Rotta Balcanica

22 settembre dalle ore 18.30
VAG61 – Via Paolo Fabbri 110 - Bologna

Chiacchiere, proiezione e dibattito sulla Rotta balcanica.

Proiezione del film “Shadow Game”.
A seguire dibattito con:
Danny King
No Name Kitchen
Collettivo Rotte Balcaniche Alto Vicentino
Progetto Edera

Dalle 18.30 aperitivo e cena sociale.
A seguire proiezione del film.

Shadow Game, delle registe Eefje Blankevoort, Els van Driel, è stato presentato in numerosi festival di cinema europei e internazionali e ha ottenuto diversi riconoscimenti (come il Premio Popoli for Kids and Teen al 63° Festival dei Popoli a Firenze, il Best European TV Documentary of the Year 2021 al Prix Europa a Berlino, il Grand Geneva Award and Youth Jury Award al Fifdh 2021 a Ginevra).
Il film racconta il viaggio di alcune persone lungo la Rotta Balcanica attraverso diverse testimonianze. Il “gioco” è il termine amaramente ironico per indicare l’attraversamento di quelle frontiere. Shadow Game è una storia a mosaico in cui le esperienze di molti giovani rifugiati in viaggio si fondono in un racconto universale: una moderna Odissea. Riusciranno a superare i numerosi ostacoli che incontrano? E troveranno una nuova casa?

Il pluripremiato film Shadow Game è distribuito in Italia da OpenDDB
https://openddb.it/film/shadow-game/

------------------------------

No Name Kitchen è un'organizzazione nata nel 2017 in Serbia.
Essa si occupa di dare sostegno alle persone in movimento lungo la rotta balcanica e non solo. Principalmente lavora in Bosnia, Serbia, Ungheria, Ceuta e ultimamente anche a Ventimiglia.
Fornisce First Aid sul posto alle persone che non possono accedere ai sistemi sanitari pubblici, distribuisce pacchi di cibo e vestiti caldi, tra cui scarpe, coperte o sacchi a pelo, per fornire alle persone i mezzi per la loro auto protezione. Inoltre raccoglie testimonianze e vissuti delle violazioni di diritti umani che accadono quotidianamente nei pressi delle frontiere del mondo.

Il Collettivo Rotte Balcaniche Alto Vicentino è un collettivo informale di attivistə che si pone il triplice obiettivo di supportare attivamente le persone in transito lungo le rotte balcaniche, di produrre documentazione sulle violenze di polizia ai confini d’Europa, di mobilitare la società sulle tematiche legate alle migrazioni costruendo lotte dal basso. In questo senso, negli ultimi tre anni sono statə attivə in Italia, Bosnia ed Erzegovina e Serbia. Dal 25 giugno 2023 come Collettivo Rotte Balcaniche è presente nella regione sud-orientale della Bulgaria, nei pressi del confine turco, in particolare tra le città di Harmanli e di Svilengrad. Esisteranno finché la libertà di movimento non sarà un diritto di tuttə.

Il Collettivo Edera: Progetto Edera è un collettivo che mira a rendere più accessibili eventi politici e culturali, favorirne la costruzione e supportare sportelli autogestiti da e per persone migranti. Nel fare ciò, il collettivo vuole valorizzare il ruolo della mediazione linguistica-culturale quale strumento fondamentale per permettere alle persone migranti di conoscere fin da subito il tessuto socio culturale cittadino e partecipare ad eventi e sportelli di orientamento.

Per qualsiasi informazione o chiarimento vi preghiamo di rivolgervi alla seguente mail progettoedera@inventati.org
o ad uno dei seguenti numeri: Dario (3282627146), Giulia
(3497425892), Alessandro (3348374147)

8 months ago
Vag61
Via Paolo Fabbri 110